top of page

BANDI
ITALIA

Prossima apertura
Sostegno alle Eccellenze della Gastronomia e dell'Agroalimentare Italiano


CHI? Possono partecipare  le imprese che sono in possesso dei seguenti codici ATECO:

56.10.11 Ristorazione con somministrazione

56.10.30 Gelaterie e pasticcerie

10.71.20 Produzione di pasticceria fresca.

COSA? Il bando concede un contributo per l'acquisto di macchinari e beni strumentali nuovi, necessari per l'esercizio dell'attività, esclusi gli automezzi.
 Inoltre, sono considerate ammissibili le spese per la retribuzione lorda di  apprendisti diplomati da massimo 5 anni in settori specifici.


COME? Il contributo a fondo perduto è pari al 70% delle spese ammissibili, con un massimo di 30.000 euro per ciascuna impresa. 

QUANDO? Il bando sarà accessibile a partire dal 1 marzo 2024 fino al 30 aprile 2024.

Nuovo
Contributo energia agli enti iscritti al registro del terzo settore


CHI? Possono partecipare gli Enti iscritti al registro del Terzo Settore, le ODV, le APS, le ONLUS e gli enti religiosi. 
COSA? 
Il bando concede un contributo straordinario per l’aumento dei costi di energia elettrica e gas naturale sostenuti nei primi tre trimestri del 2022 rispetto allo stesso periodo del 2021.
COME? Il contributo a fondo perduto è calcolato applicando all’incremento del costo, al netto dell’IVA, una percentuale di riconoscimento; il contributo puo' arrivare fino ad un massimo di 30.000euro. 
QUANDO? Il bando sarà accessibile a partire dalle 12:00 dell'8 novembre 2023 fino alle 12:00 del 12 dicembre 2023
Nuovo
Bando colonnine elettriche


CHI? Possono partecipare le imprese e i professionisti.
COSA? 
Il bando finanzia l'acquisto e la messa in opera di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, comprese attrezzature e opere edili di complemento.
COME? Contributo a fondo perduto, pari al 40% delle spese sostenute. 
QUANDO? Il bando sarà suddiviso in due fasi: la fase di inserimento della domanda a partire dal 24 ottobre 2023 e la fase di invio delle domande - click day  il 10 novembre 2023.
Nuova edizione - aperto
Bando Disegni+


CHI? Possono partecipare le micro, piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia.
COSA? 
Il bando finanzia l'acquisto di servizi specialistici  per favorire la messa in produzione di nuovi prodotti correlati ad un disegno/modello industriale, registrato dopo il 1 gennaio 2022.
COME? Contributo a fondo perduto, pari all'80% delle spese ammissibili, con un massimo di 65.000,00 euro. 
QUANDO? Il bando apre il giorno 7 Novembre 2023 alle ore 9:30.
Nuova edizione - APERTO
Bando Marchi 


CHI? Imprese di micro, piccola e media dimensione.
COSA? Le spese sono relative alle imposte, ai servizi di consulenza per la registrazione e quelli per la creazione del marchio.
 Il contributo varia in relazione alla tipologia di registrazione (presso EUIPO oppure presso OMPI) .
COME? Il bando eroga un contributo a fondo perduto a favore delle imprese che hanno registrato un marchio successivamente al 1 gennaio 2022.
QUANDO? Prossima apertura
CHIUSO
Bando Brevetti +


CHI? Possono partecipare piccole e medie imprese. 
COSA?  Spese per servizi legati allo sviluppo di brevetti concessi dopo il 1 gennaio 2022, esclusi i servizi per la produzione in serie
COME? Il contributo è pari all'80% delle spese ammissibili, con un
massimo di 140.000,00 euro. 

QUANDO? Il bando apre il giorno 24 ottobre 2023 alle ore 11:00  e i fondi andranno esauriti in breve tempo.
 
Chiuso - in attesa di nuova edizione
Bando INAIL


lIl bando eroga un contributo a fondo perduto a favore delle imprese che effettuano investimenti in sicurezza per i loro dipendenti.
Gli investimenti possono riguardare migliorie a salvaguardia di rischi chimici, biologici, di rumore, di caduta dall'alto, di movimentazione manuale dei carichi.
Come ogni anno, una parte delle risorse è destinata all'attività di bonifica delle parti contenenti amianto.
L'apertura del bando è prevista per il 26 aprile 2020.
Chiuso
Bando filiera ristorazione


Il bando eroga un contributo a fondo perduto, pari al 100% delle spese ammissibili, con un massimo di 10.000 euro ad alberghi, ristoranti e agriturismi che a partire dal 14 agosto 2020 abbiano acquistato prodotti agroalimentari appartenenti alla filiera italiana.

Data di avvio: 15 novembre 2020
Data di chiusura: 28 novembre 2020

 
bottom of page